Convegno internazionale di valorizzazione dei riti di Taranto nel mondo cattolico al Castello Aragonese

Si é svolto con grande entusiasmo il Convegno internazionale di valorizzazione dei riti di Taranto nel mondo cattolico’ al Castello Aragonese
Presenze illustri: Adelardo Mora Guijosa, ex Hermano Mayor Hermandad del Huerto Granada e commissario per la coronazione canonica della Virgen de la Amargura, e Don Jesús L. Muros Ortega, presidente Real Federacion delle Hermandades y cofradías di Granada 
Si conferma quanto sia forte il legame tra i Riti di Taranto e quelli spagnoli,
da ricerche storiche Gigi Montenegro induce a pensare che Taranto abbia seminato in Spagna queste tradizioni e proprio ieri 21 febbraio al Salone della Provincia, ha presentato il suo ultimo lavoro proprio sui Riti e Misteri.



Video
https://www.tarantoturismo.com/wp-content/uploads/2020/02/video-1582381526.mp4

https://www.tarantoturismo.com/wp-content/uploads/2020/02/video-1582381156.mp4

https://www.tarantoturismo.com/wp-content/uploads/2020/02/video-1582381190.mp4

Il Comando Marittimo Sud, ha sottolineato il comandante Tasca, non fa mancare il supporto alla città. Il sostegno è arrivato dalle confraternite dell’Immacolata e dell’Addolorata, nonchè da partner quali Conad e Fondazione Oro6. Infine, come prevedibile, molto soddisfatto Gianni Liviano,
che ha ringraziato quanti hanno contribuito alla stesura della proposta di legge, che é diventata da 2 giorni già legge sulla Settimana santa in Puglia, mettendo in evidenza da subito quanta importanza possa avere la valorizzazione dei riti, e in particolare riconoscendo quelli di Taranto quale riferimento principale che possa fare da volano ad altri riti della Regione Puglia.

Close Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei × = 54