Convegno internazionale di valorizzazione dei riti di Taranto nel mondo cattolico al Castello Aragonese

Si é svolto con grande entusiasmo il Convegno internazionale di valorizzazione dei riti di Taranto nel mondo cattolico’ al Castello Aragonese
Presenze illustri: Adelardo Mora Guijosa, ex Hermano Mayor Hermandad del Huerto Granada e commissario per la coronazione canonica della Virgen de la Amargura, e Don Jesús L. Muros Ortega, presidente Real Federacion delle Hermandades y cofradías di Granada 
Si conferma quanto sia forte il legame tra i Riti di Taranto e quelli spagnoli,
da ricerche storiche Gigi Montenegro induce a pensare che Taranto abbia seminato in Spagna queste tradizioni e proprio ieri 21 febbraio al Salone della Provincia, ha presentato il suo ultimo lavoro proprio sui Riti e Misteri.



Video
https://www.tarantoturismo.com/wp-content/uploads/2020/02/video-1582381526.mp4

https://www.tarantoturismo.com/wp-content/uploads/2020/02/video-1582381156.mp4

https://www.tarantoturismo.com/wp-content/uploads/2020/02/video-1582381190.mp4

Il Comando Marittimo Sud, ha sottolineato il comandante Tasca, non fa mancare il supporto alla città. Il sostegno è arrivato dalle confraternite dell’Immacolata e dell’Addolorata, nonchè da partner quali Conad e Fondazione Oro6. Infine, come prevedibile, molto soddisfatto Gianni Liviano,
che ha ringraziato quanti hanno contribuito alla stesura della proposta di legge, che é diventata da 2 giorni già legge sulla Settimana santa in Puglia, mettendo in evidenza da subito quanta importanza possa avere la valorizzazione dei riti, e in particolare riconoscendo quelli di Taranto quale riferimento principale che possa fare da volano ad altri riti della Regione Puglia.